lunedì 28 settembre 2009

4° GIMKANA REVOLUTION - DALLA TERRA ALLE STELLE

Si parte presto sabato mattina, io e Reve ci troviamo per iniziare a preparare il pit stop per i nostri campioni.
Alle 11 appuntamento a casa di Diego per raccogliere le ultime cose e poi via, verso Corte, per approntare il tutto per il primo pomeriggio. C'è bisogno di un gazebo, sedie, tavoli, cartelloni, macchina fotografica, computer e ovviamente la Vespa dei campioni.
Diego è già teso. Lo ha detto qualche giorno fa: "se non cado e la vespa non mi tradisce, vinco io". Ma è teso, nervoso, sa di non essere riuscito ad allenarsi tanto e la vespa non è come la vorrebbe. Problemi di carburazione dice. Ma io e Reve, che sentiamo per la prima volta acceso il bolide, sappiamo che è una vera bomba. E' da 8 giorni che Diego ci lavora insieme a Gigi, l'altro nostro campione, per portarla al massimo, per renderla potente ma controllabile. L'adrenalina sale.
Arriviamo a Corte e i ragazzi del Vespenoligiche si dimostrano un'altra volta all'altezza delle aspettative. Sopra ad un carro hanno organizzato il service con musica e strumenti per la rilevazione elettronica dei tempi delle manche. Appena fuori dal campo di gara due immancabili stand, quello della birra, con spine, mega frigo con bibite fresche ecc, e quello dei panini con tanto di piastra per scaldarli e la mitica porchetta. Non poteva mancare lo stand in omaggio ai mitici in viaggio per la Mongolia.
Tutto è pronto quindi.
Alle 13:30 appuntamento al Dubliner con gli altri vespisti per raggiungere tutti in gruppo la sede delle competizioni. Al nostro arrivo ancora qualche ritocco allo stand e si comincia a sentire l'odore della sfida. Diego e Gigi fanno gli ultimi ritocchi al loro bolide e mettono a disposizione una vespa anche per gli altri del gruppo che vogliono provarci. E subito Sergio non si fa sfuggire l'occasione. E capita così che mentre Diego si concentra e si disseta con acqua naturale, Sergio migliora la carburazione sgolandosi un numero imprecisato di birre.
Scatta la prima manche. La pista non è molto conosciuta e quindi i tempi sembrano alti fino a quando tocca a Diego che chiude la sua prova al terzo posto. E' famelico di grandi risultati. Buoni i risultati anche di Gigi che guida bene, ma non così veloce per poter impensierire i primi in classifica. La sorpresa della giornata è anche la partecipazione di due neofiti d'eccezione: Sergio e la grande Caterina che si porterà a casa il premio per l'unica donna che abbia avuto il fegato di competere con quei matti dei maschietti. Grande Cate.
Per tutto il tempo che passa dalla prima alla seconda manche, Diego e Gigi rimangono concentrati. Diego quasi non parla con nessuno. Sa che la partita non è chiusa, ma sa anche che non sarà facile battere i primi in classifica.
Quando parte per la seconda manche, non lo riconosciamo quasi più. E' proprio determinato, duro, incazzato. E migliora di un secondo i tempi della prima manche posizionandosi in testa fino alla fine.
Sembra fatta. Il gruppo intero sta già esultando. Scatta la gara allo stand della birra e dei panini. Ci si rilassa, si ride, si mangia e si beve.
Arriva la doccia fredda.
L'organizzazione decide di far correre per una terza manche i dieci concorrenti con i migliori tempi. Ci si gioca tutto. Diego si innervosisce, cerchiamo di tenerlo calmo, ma non parla con nessuno. E quando il secondo concorrente termina la sua prova, urta contro una fotocellula, rompendola. L'attesa è snervante. Diego non parla con nessuno. E' fermo immobile sulla sua sedia con lo sguardo serio, perso nel vuoto. Sta cercando di rimettere insieme determinazione, grinta e concentrazione. Quando entra in pista non lo conosce più nessuno. Non è più lui. E' una furia. Non lo può battere nessuno.
E così è stato. Passa dalla terra di quel campo, alle stelle della vittoria. Quando viene proclamato vincitore, il gruppo lo solleva e lo porta in trionfo. E' il tripudio.
Perchè lui ha trionfato. Il Re è Lui.
Grazie Diego, da parte di tutto il gruppo. E grazie anche a Gigi, Sergio e Caterina che hanno corso certamente per una loro soddisfazione, ma indirettamente si sono portati dietro tutto il gruppo Vespisti.it
Noi abbiamo chiamato e il gruppo Vespisti ha risposto al di là di ogni aspettativa. Come vi dicevamo, il bello deve ancora arrivare... Grandi!!!!!!
Matovespa

14 commenti:

Marigo ha detto...

signori, Diego è un grande.
un personaggio.
i miei onori al vincitore.

Marco ha detto...

Bellissime emozioni. Davvero fantastico!

Francesca ha detto...

Davvero belle le foto!! =) complimenti al fotografo e ai bei soggetti =)

Matovespa ha detto...

ha ha ha il fotografo sono io. Grazie dei complimenti.
E siccome in un paio di foto ci sono anche come soggetto, grazie anche per "i bei soggetti"

diego ha detto...

mi complimento per l'articolo e le foto che sono bellissime e fatte da professionista,1sincero grazie a tutto il gruppo vespisti.

silvia ha detto...

I ragazzi delle Vespenologiche sono bravissimissimi ad organizzare giornate come quella di sabato...ma senza di voi la gimkana non sarebbe sicuramente stata così adrenalinica e divertente.
Un grazie a tutti voi.
Silvia

IL GENERALE ha detto...

... ragazzi mi sono divertito come un bambino... grazie a tutti e soprattutto agli ammortizzatori del PKFOUR di Diego che hanno sopportato i miei 99 kg....
Grazie a tutti....

reve ha detto...

A generaleee! Guarda che non è come al supermercato che se vedi un prezzo di 99 centesmi hai la percezione psicologica che sia molto meno di 1 euro. Potevi pure dire 100 kg! Ahahaha

Cate ha detto...

troppo divertente!! ahahah!!

Cate ha detto...

troppo divertente!! ahahah!!

IL GENERALE ha detto...

.....forte questa dei 99 centesimi....grande Reve!

Anonimo ha detto...

Comunque, il Generale non ha potuto esprimersi al meglio perche'Diego, che temeva la rivalita',
lo ha fatto gareggiare con la vespa con le gomme lisce......
altro che 99 kg!!!!!
E ha fatto un tempo al di sotto del minuto.......
Meditate.....ahahah

IL GENERALE ha detto...

... Super Diego è e rimane un professionista!!!... Tutta la mia stima e considerazione...è e rimane il number ONE!anche perchè ha messo a disposizione il PKFOR per un'operazione distruttiva...dimenticavo...i veri campioni non si scolano le birre prima delle gare anche se lì non c'è competizione SICURAMENTE VINCO IO....
Grazie ancora a Super Diego

diego ha detto...

basta complimenti!!! altrimenti mi ingrasso troppo.... penso che la nostra bella compagnia ci renda forti e unici,ciao belli!